Sono molte le spiagge dove è possibile fare il bagno e rilassarsi all’ Isola del Giglio.
Quelle principali tuttavia sono 4: Il Campese, L' Arenella, Le Cannelle e Le Caldane.
Ognuna di esse è unica nel suo genere e merita senza dubbio di essere visitata!

Spiaggia del Campese 

E’ la spiaggia più grande dell'isola ed è la più attrezzata dal punto di vista turistico.
Ci sono due simboli che caratterizzano e rendono unico il Campese: uno è rappresentato dall’antica Torre Medicea (a est) e l’altro dall'imponente faraglione (a ovest).
Il centro abitato si sviluppa a forma di arco attorno alla spiaggia, ed offre ai villeggianti un accesso immediato ad essa.
Il mare è limpido e di un colore blu senza uguali, che crea un suggestivo contrasto con il colore rosso scuro della sabbia.
La baia del Campese è esposta a nord-ovest e grazie a tale particolare orientamento garantisce soleggiamento fino a tarda serata e tramonti spettacolari, magari mentre si degusta un buon aperitivo in uno dei bar presenti sulla spiaggia.


Spiaggia dell'Arenella 

L’Arenella si trova a nord di Giglio Porto ed è caratterizzata dalla presenza di una roccia granitica liscia e di grandi dimensioni (soprannominata “la tartaruga” dagli abitanti dell’isola), che fa da scenografia ad una spiaggia dalla sabbia dorata e ad un mare cristallino, che non ha nulla da invidiare a quello dei tropici!
Rilassante ed esclusiva, la spiaggia dell’Arenella dispone di un parcheggio e di un piccolo bar, dove è possibile anche pranzare.


Spiaggia delle Cannelle 

La spiaggia delle Cannelle è situata a sud di Giglio Porto ed è la seconda spiaggia dell'isola per dimensioni. Si tratta di una spiaggia incantevole, dalla sabbia sottile e da un fondale poco profondo, caratteristica quest'ultima che permette ai bambini di giocare in totale sicurezza.
Essa è raggiungibile con la macchina o a piedi da Giglio Porto, ed offre anche un servizio di ristorazione.
L'orientamento ad est della spiaggia offre albe mozzafiato e soleggiamento intenso al mattino, ma purtroppo ombra abbastanza presto nel pomeriggio.


Spiaggia delle Caldane 

Si tratta della spiaggia più “selvaggia” dell’isola, che è possibile raggiungere solo via mare con la barca o a piedi dalla spiaggia delle Cannelle, affrontando un percorso di difficoltà moderata lungo la costa della durata di circa 30 minuti.
La spiaggia delle Caldane è situata a sud rispetto a Le Cannelle, ed è anch’essa orientata a est nell'isola. Il suo mare è meraviglioso e di color smeraldo, mentre la sua sabbia è grossolana e dorata.
Sono disponibili lettini ed ombrelloni a noleggio, ma non è presente un servizio bar/ristorazione in loco, quindi conviene essere preparati e portare con sè una buona scorta di cibo e di acqua.