Per raggiungere i nostri appartamenti dalla terraferma ci sono tre steps da fare:

1.    Raggiungere Porto Santo Stefano (Monte Argentario);

2.    Imbarcarsi su uno dei traghetti per l’Isola del Giglio;

3.    Spostarsi da Giglio Porto a Giglio Campese.


Qui a seguito cercheremo di spiegare le opzioni che ci sono per rendere il vostro viaggio più agevole (in caso di ulteriori dubbi non esitate a chiamarci e saremo lieti di darvi una mano).

 

1. RAGGIUNGERE PORTO SANTO STEFANO
 

IN AEREO: 


Se si viaggia con l’aereo, si consiglia di scegliere un volo con arrivo in uno degli aeroporti di Roma (Ciampino e Fiumicino) o in quello di Pisa, essendo i più vicini all’Isola del Giglio.

Da lì è poi possibile proseguire verso Porto Santo Stefano via auto, via treno/bus o via taxi.
 

IN TAXI: 


Se si decide di ricorrere al taxi per giungere a Porto Santo Stefano da uno degli aeroporti più vicini, è necessario contattare anticipatamente una delle compagnie private che svolgono tale servizio. 
I prezzi variano a seconda del numero di passeggeri e del conseguente tipo di mezzo utilizzato per il trasferimento.
 

IN AUTO:  


Se si viaggia con la propria macchina, provenendo dal sud Italia in direzione nord (ad esempio, se si è atterrati all’aeroporto di Roma), consigliamo di prendere la A12 e di proseguire poi sulla Via Aurelia fino a giungere ad Orbetello. Da lì continuare poi in direzione Porto Santo Stefano per circa 10 km. 
Se invece si viene dal nord Italia in direzione sud (ad esempio, se si è atterrati all’aeroporto di Pisa), consigliamo d’imboccare la tangenziale di Grosseto, proseguendo sull’Aurelia in direzione Roma. Svoltare poi a destra quando si incontra il cartello stradale che indica Albinia (Traghetti per l’Isola del Giglio), attraversare la località Giannella e proseguire per Porto Santo Stefano.

Riportiamo qui a seguito il link di Google Maps, un ottimo strumento per pianificare il proprio viaggio valutando percorsi e tempi di percorrenza:

IN TRENO + AUTOBUS: 


L’ultimo modo utile per raggiungere Porto Santo Stefano ed imbarcarsi sul traghetto per l’Isola del Giglio consiste infine nel prendere il treno e, successivamente, l’autobus. 
La linea ferroviaria da scegliere è quella Pisa-Roma, scendendo alla fermata di Orbetello-Monte Argentario.

Dalla stazione di Orbetello è poi possibile prendere un autobus di linea (la compagnia si chiama Tiemme Spa), il quale vi porterà direttamente alla zona d’imbarco dei traghetti per l’Isola del Giglio.

 

2. I TRAGHETTI PER RAGGIUNGERE L’ISOLA

 

Poiché l’Isola del Giglio dista circa 22 km dalla terraferma, una volta giunti a Porto Santo Stefano è necessario imbarcarsi su di un traghetto per poterla raggiungere. 
Le due compagnie di navigazione a cui fare riferimento sono la Maregiglio e la Toremar, che svolgono il loro servizio dalle 6 di mattina alle 8 di sera collegando Porto Santo Stefano e Giglio Porto.

Riportiamo qui a seguito i links delle due compagnie di navigazione, per consultare prezzi e orari:

Il tempo di percorrenza è per entrambe le compagnie di circa un’ora, e nel caso in cui si desiderasse portare con se la propria macchina o moto sull’isola consigliamo vivamente di prenotare il traghetto in largo anticipo, visto che soprattutto nei periodi di alta stagione i posti auto si esauriscono con estrema rapidità.

Per Vostra informazione, i nostri Clienti hanno la possibilita di ottenere uno sconto del 15% per il biglietto auto sui traghetti della compagnia Maregiglio.

A coloro che invece preferiscono lasciare la macchina a Porto Santo Stefano consigliamo di rivolgersi ad uno dei parcheggi privati vicino al molo d’imbarco.

 

 

3.   UNA VOLTA ARRIVATI AL GIGLIO

 

IN AUTO: 


Giglio Porto dista solo 8 km da Giglio Campese, quindi il tempo di percorrenza per giungere a destinazione una volta raggiunta l’isola sarà piuttosto veloce (circa 10 minuti).
Una volta sbarcati con il traghetto al Porto dovrete innanzitutto imboccare la Strada Provinciale (ovvero l’unica strada che connette i tre principali centri abitati dell’isola) in direzione Castello e Campese. Dopo aver fatto qualche km in salita, dovrete svoltare poi a destra ed iniziare a scendere in direzione Campese…dove saremo felici di darvi il Benvenuto :-) !
 

IN AUTOBUS: 


Al Giglio sono presenti degli autobus di linea che collegano regolarmente i tre principali paesini dell’isola. Per raggiungere il Campese, basterà dunque dirigersi verso la fermata dell’autobus presente a pochi metri dallo sbarco del traghetto e salire sul primo autobus. 
L’autobus farà prima una fermata al Castello e poi si dirigerà al Campese, lasciandovi a pochissimi metri dai nostri appartamenti, che vedrete immediatamente di fronte a voi.

 

IN TAXI: 


Sull’isola sono presenti quattro taxi che offrono un servizio con auto da 1 a 8 posti. I prezzi sono fissi e variano a seconda della tratta da percorrere. Per quanto riguarda le prenotazioni, esse vanno eseguite chiamando per telefono direttamente gli autisti.

 

NOLEGGIO DI AUTOMOBILE O SCOOTER: 


Se infine si decide di affittare un mezzo di trasporto personale, quale macchina o scooter, vi consigliamo di rivolgervi ad una delle quattro compagnie di noleggio. Essi si trovano tutti a Giglio Porto ed è consigliabile contattarli in largo anticipo, per essere sicuri della disponibilità del mezzo desiderato.